Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Attività Produttive / Tutela Animali / Gatti / Gatti

Gatti

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Il Comune di Cuneo ha stipulato con la L.I.D.A. una convenzione per la gestione dell'Area Parco per Gatti sita in Via Barolo 43/A (Località Madonna della Grazie) in cui si custodiscono gatti senza proprietario o gatti rinvenuti in condizioni di disagio.
www.gattiledicuneo.com

Inoltre al gattile si custodiscono gli esemplari appartenenti alle colonie feline cittadine che necessitano di un periodo di convalescenza o i gatti il cui habitat naturale è stato trasformato.

In ogni caso si tratta sempre di soggiorni temporanei in attesa di ritornare nella colonia di appartenenza o di adozione che può essere richiesta da parte di tutti i cittadini.

Gattile

RANDAGISMO FELINO

  • E' vietato a chiunque maltrattare i gatti che vivono in libertà. Essi sono sterilizzati, quando necessario, ad opera del Servizio Veterinario Pubblico o di Veterinari liberi professionisti convenzionati ed in seguito riammessi nel loro gruppo.
  • I gatti che vivono in libertà possono essere soppressi  dai Veterinari della A.S.L. CN1 competente per territorio soltanto se gravemente malati o incurabili, portatori di patologie a rischio per la popolazione.
  • Il Comune può affidare ad Enti o Associazioni protezioniste no-profit la gestione delle colonie di gatti che vivono in libertà, e può fornire a tali Associazioni la consulenza di un Veterinario convenzionato per gli interventi zooiatrici necessari affinché sia assicurata la cura della salute e delle condizioni di sopravvivenza, nonché la corretta esecuzione delle procedure di sterilizzazione.
  • I cittadini devono notificare all'Ufficio Tutela Animali la presenza di colonie di gatti senza proprietario aventi patologie in atto o senza controllo sulla riproduzione. Tale Ufficio trasmetterà la segnalazione ai competenti uffici dell’ASL CN1 e provvederà ad adottare i provvedimenti necessari.
  • E' prevista la cattura e la collocazione degli animali in affidamento o in altra sede più idonea in caso di spostamento necessario di una colonia per demolizione, ristrutturazione o costruzione di immobili od opere pubbliche. In tale caso il Comune può rivalersi, a copertura delle spese, sugli oneri di urbanizzazione imposti alla proprietà o alla impresa costruttrice.
  • Le spese per il controllo della popolazione felina sono a carico del Comune. Allo scopo il Comune potrà stabilire la convenzione con strutture Veterinarie pubbliche o private nonché con Enti o Associazioni di volontariato no-profit operanti sul territorio.
  • I gatti, curati e sterilizzati saranno reintrodotti sul loro territorio.

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
14.09.2017 - Attività Produttive, Commercio

Mercato in occasione della Fiera nazionale del Marrone 2017

Modulo domanda

29.05.2017 - Stampa e Comunicazione, Attività Produttive

Cuneo protagonista a Linea Verde Sabato

Sabato 3 giugno su Rai 1

10.05.2017 - Agricoltura

Il Giardino incantato di Villa Tornaforte

Nuovi eventi domenica 14 maggio