Menu di scelta rapida
Sei in: Home / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente

06.09.2017 - Ambiente e Territorio, Parco Fluviale

“Geocaccia alla scoperta dei tesori del Parco”, una caccia al tesoro interattiva

Tutti sanno cos’è una caccia al tesoro, ma pochi immaginano che non si tratta esclusivamente di un gioco per bambini… Questo vale ancor di più nel caso della Geocaccia, l’evento organizzato dai ragazzi del Servizio Civile Nazionale in forza al Parco fluviale, che si avvarrà di un’app interattiva che permetterà al giocatore di interagire con l’ambiente che lo circonda.
La voglia di esplorare, risolvere enigmi e un pizzico di sana competizione, oltre ad uno smartphone ben carico, sono tutto ciò che serve per partecipare alla Geocaccia, rivolta a tutti coloro che vogliano passare un pomeriggio diverso insieme ad amici o famigliari.
Sarà infatti possibile partecipare componendo delle squadre (di massimo 5 persone) per divertirsi insieme e provare ad aggiudicarsi i premi in palio. Nel caso di iscritti singoli gli organizzatori si avvarranno della possibilità di creare d’ufficio delle squadre.

L’appuntamento per tutti coloro che vogliono partecipare alla Geocaccia è domenica 17 settembre, con luogo di ritrovo alla Casa del Fiume, in via Porta Mondovì 11a a Cuneo, alle ore 15.30, previa iscrizione, telefonando allo 0171 444501 e 345 3875743 o scrivendo a parcofluviale@comune.cuneo.it. La pista ciclabile lungo il Gesso del Parco fluviale rappresenterà il campo di gioco. Le partenze avverranno in modo scaglionato a partire dalle ore 16 e la durata del gioco sarà di circa due ore.
Al termine della Geocaccia la giornata proseguirà con le premiazioni delle prime tre squadre classificate e con un picnic libero, con dolce offerto dal Parco, accompagnati dalla musica dei “The Dreamy Thinkers”, che si esibiranno dal vivo in occasione dell’evento.
L’app che fornirà il supporto per la caccia al tesoro si chiama Kurubik e può essere scaricata gratuitamente su App Store e Google Play, ulteriori informazioni verranno fornite al momento dell’iscrizione, che è obbligatoria. La storia e i contenuti del gioco sono completamente a cura dei ragazzi del Servizio Civile Nazionale in forza al Parco (Cecilia, Francesco, Marta e Valeria).

Dopo la Geocaccia, ancora due appuntamenti chiudono questa “Estate al Parco”: sabato 23 settembre “Vita da api+Bee me”, visite interattive all’apiario didattico e a seguire un avvincente gioco di ruolo, e domenica 24 “Specie Aliene”, una facile escursione accompagnati da una guida del Parco che ci farà scoprire il fenomeno della diffusione delle specie vegetali esotiche.
Dopo la metà di settembre uscirà invece il calendario con gli appuntamenti dell’Autunno al Parco: sarà possibile consultare il programma sul sito www.parcofluvialegessostura.it e rimanere aggiornati su tutte le iniziative e attività del Parco visitando la sua pagina Facebook.

Condividi |  

Ultimi 7 giorni

Ricerca avanzata News