Menu di scelta rapida

Beni Paesaggistici

Link alla versione stampabile della pagina corrente

ex Legge 1497/39, Legge 431/85 e D.M. 01.08.1985 "Galassini",
ora Parte Terza Titolo I del D. Lgs. 22.01.2004, n. 42 e s.m.i.  e  L.R. 01.12.2008, n. 32

Il vincolo paesaggistico-ambientale è stato introdotto dalla Legge 1497/39, successivamente integrato dalla Legge 431/85 (Legge ‘Galasso’) e D.M. 01.08.1985 "Galassini" ed essere quindi inserito nel Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di beni culturali e ambientali con il D.Lgs. 29 ottobre 1999, n. 490.

In data 22 gennaio 2004 il D.Lgs. n. 42 "Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, ai sensi dell'art. 10 della legge 06 luglio 2002, n. 137", ha provveduto a sostituire ed abrogare tutta la normativa precedente.

Successivamente le competenze amministrative, per il rilascio delle autorizzazioni in argomento, sono state ridefinite dalla Legge Regionale 1 dicembre 2008 n. 32; nella fattispecie tale normativa prevede, l'istituzione della "Commissione Locale per il Paesaggio" della quale il Comune si avvale per il rilascio delle Autorizzazioni Paesaggistiche in sub-delega di cui all'art. 3 della citata L.R. n.  32/2008.

Per gli interventi sugli immobili di cui agli artt. 3 comma 1 della Legge Regionale n. 32/08 dovrà essere presentata istanza (in bollo) indirizzata alla Regione Piemonte – Assessorato alla Pianificazione Territoriale – Settore Beni Ambientali e Piani Paesistici - Presidente della Giunta Regionale, – C.so Bolzano n. 44 – 10121 Torino, corredata da disegni ed allegati (n. 4 copie).

Per gli interventi soggetti a sub-delega comunale  di cui all’art. 3 comma 2 Legge Regionale n. 32/08, dovrà essere presentata istanza (in bollo) indirizzata alla Commissione Locale del Paesaggio c/o Comune di Cuneo, corredata dalla documentazione (n. 4 copie) prevista sul modello di domanda predisposto dall’Ufficio Edilizia (ai fini del rilascio dell’autorizzazione in sub-delega dovrà essere ottenuto il parere vincolante della Commissione Locale del Paesaggio).

 Le zone soggette a vincolo per scopi paesaggistico-ambientali sono individuate su apposita cartografia allegata al Piano Regolatore Comunale

Piano Paesaggistico Regionale (D.G.R. n. 20-1442 del 18 maggio 2015)

Con D.G.R. n. 20-1442 del 18 maggio 2015 (pubblicata sul B.U.R. n. 20 del 21 maggio 2015) è stato adottato il nuovo Piano Paesaggistico Regionale.

Dalla data di adozione del Piano Paesaggistico Regionale, non sono consentiti sugli immobili e nelle aree tutelate ai sensi dell’articolo 134 del Codice dei beni culturali e del paesaggio interventi in contrasto con le prescrizioni di cui agli articoli 3, 13, 14, 15, 16, 18, 23, 26, 33 e 39 delle Norme di Attuazione del Piano e con quelle specifiche dettate per i beni di cui agli articoli 136 e 157 del Codice, dettagliate nelle schede del Catalogo dei beni paesaggistici, in quanto le prescrizioni sopra citate sono sottoposte alle misure di salvaguardia di cui all’articolo 143, comma 9 del Codice stesso.

I nuovi elaborati del Piano Paesaggistico Regionale saranno a breve consultabili anche attraverso un servizio WebGis. I dati delle Tavole sono inoltre scaricabili in formato shapefile dal Geoportale del Piemonte, sezione Catalogo.

I principali contenuti innovativi del Piano sono sintetizzati in un apposito fascicolo illustrativo e, per agevolare la consultazione degli elaborati, è stato infine predisposto dalla Regione Piemonte un breve manuale di istruzioni.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il seguente link: http://www.regione.piemonte.it/territorio/pianifica/ppr.htm

 

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
07.06.2018 - Edilizia-Urbanistica

L’Istituto “Bianchi-Virginio” presenta il progetto “Officina Cuneo Storica”

Venerdì 8 giugno, dalle 10 alle 12.30,...

07.05.2018 - Edilizia-Urbanistica

Nuova modulistica Sportello Unico Digitale dell’Edilizia

Si comunica che, alla luce delle...

07.03.2018 - Edilizia-Urbanistica

Prorogati i contributi a fondo perduto per gli interventi di restauro delle facciate del Centro Storico

La Giunta Comunale ha approvato la...