Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Servizi / Servizi Online / Consultazione Atti On Line

Guida alla consultazione degli atti on line

Link alla versione stampabile della pagina corrente

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DELL'ALBO PRETORIO


Premessa

Dal 1^ gennaio 2011 il tradizionale Albo pretorio cartaceo è stato sostituito, ai sensi dell’art. 32 della L.69/2009, dall’Albo pretorio online, consultabile nell’apposita sezione del sito web istituzionale del Comune di Cuneo.

Si precisa che dal  1 gennaio 2014 le determinazioni dirigenziali, le deliberazioni di Giunta e Consiglio e le direttive pubblicate all'albo sono originali informatici firmati digitalmente (file .p7m).

Tutti gli altri atti affissi all’Albo pretorio online sono copie semplici informatiche riproducenti fedelmente il contenuto degli atti originali, i quali sono conservati e consultabili presso gli uffici competenti del Comune di Cuneo. Gli atti sono pubblicati in formato PDF: per visualizzare i documenti sul proprio computer è necessario avere installato Acrobat Reader (clicca qui per scaricare il programma).

Cos'è l'Albo pretorio e come funziona

L'Albo pretorio è stato, finora, un luogo fisico, una stanza nel palazzo comunale, dove il Comune affigge ogni atto, documento o avviso che deve essere reso pubblico, cioè diffuso e portato a conoscenza di tutti i cittadini.
Il motivo dell'esistenza dell'Albo pretorio è proprio quello di rendere pubblico tutto quello che la pubblica amministrazione decide, contribuendo così a renderne "trasparente" l'azione. Inoltre, in molti casi un atto della pubblica amministrazione non ha efficacia, cioè non ha validità legale, se non è reso pubblico, ossia se non viene affisso all’Albo pretorio.
 
Dal 1^ gennaio 2011 l'Albo pretorio si trasforma e diventa "virtuale". Le regole con le quali funziona l'albo pretorio rimangono invariate, ma cambia lo strumento: al posto del documento stampato e affisso nella stanza dell’Albo pretorio c'è una pagina web: Albo Pretorio on line
Tutti i documenti e gli atti che devono essere divulgati/diffusi sono così resi pubblici tramite il sito web istituzionale del Comune, mentre la stanza delle "affissioni", dopo un primo periodo in cui gli atti continueranno ad esservi affissi con mera funzione informativa, chiuderà per sempre.
Nel nostro Comune esistono postazioni di accesso gratuito ad Internet, attraverso il servizio Wi-fi, presso la Biblioteca Civica, in piazza Virginio e in piazzetta Audifreddi (piazza del Municipio). Inoltre, per i cittadini che hanno difficoltà nell'uso di questi nuovi strumenti telematici è previsto un servizio di assistenza alla consultazione degli atti, svolto dal personale dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico, in Via Roma n. 28.

Come cercare un documento o un atto nell'albo

L’Albo può contenere decine di documenti. Per consultarlo è possibile, tramite la funzione “cerca”, effettuare una combinazione di ricerche per data di affissione, per contenuto dell’oggetto, per tipologia di atto (ordinanze, deliberazioni, avvisi, ecc.).

Ogni documento ha un preciso periodo di affissione all’Albo. Scaduto il periodo, il documento viene rimosso, e non sarà più possibile ritrovarlo all’Albo. Per alcune tipologie di atti pubblicati, tuttavia, il Comune di Cuneo ha già attivato la consultazione online sul proprio sito web di molti archivi gestionali (deliberazioni di Giunta e Consiglio municipale, ordinanze, ecc.)

Regole di pubblicazione all’albo pretorio

Ogni tipologia di documento deve rimanere "pubblica", consultabile da tutti, per un numero di giorni considerato congruo, cioè sufficiente perché i cittadini vengano a conoscenza della decisione, dell'evento ecc. È la legge che stabilisce per ciascuna tipologia di atto il periodo di affissione.

Sono affissi all'albo per un numero di giorni preciso:

  • 15 giorni: le deliberazioni di Giunta e Consiglio;
  • 15 giorni: le determinazioni dirigenziali;
  • 15 giorni: le ordinanze (ci sono delle eccezioni previste per legge);
  • 30 giorni: atti urbanistici: varianti al piano regolatore, piani di recupero, osservazioni...;
  • 30 giorni: le segnalazioni dei cittadini che hanno cambiato nome;
  • 1 giorno: irreperibilità temporanea;
  • 8 giorni: documenti degli enti finanziari.
  • Nei casi in cui i documenti contengono una scadenza per presentare una domanda, ad esempio nel caso di bandi di gara, bandi di concorso, ecc., l'affissione all'Albo pretorio non ha una durata sempre uguale: il documento resta all'affissione fino al giorno in cui si può presentare la domanda.

Vale la stessa regola per le convocazioni del Consiglio Comunale o delle commissioni: il documento rimane affisso fino al giorno in cui si riunisce il Consiglio Comunale o la commissione.

Elenco di tutti gli atti da pubblicare all'Albo Pretorio e relativi tempi di pubblicazione

Come chiedere la pubblicazione all’albo pretorio

I soggetti che, a norma di legge, sono obbligati a pubblicare un documento all’Albo pretorio comunale devono inviare una e-mail all’Ufficio Protocollo, almeno il giorno lavorativo precedente la data iniziale di pubblicazione, all’indirizzo di posta elettronica certificata:

protocollo.comune.cuneo(at)legalmail.it

L’e-mail deve contenere contenente l’indicazione del soggetto richiedente, dell’oggetto, dei termini iniziale e finale di pubblicazione e l’eventuale richiesta di restituzione con relata di avvenuta pubblicazione. E’ necessario allegare alla mail il file del documento in formato PDF.

 

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO


Premessa

Dal 1^ gennaio 2011 anche gli atti di pubblicazione di matrimonio vengono pubblicati online nell’apposita sezione del sito web istituzionale del Comune di Cuneo: Pubblicazioni di Matrimonio on line

Dal 1^ gennaio 2012 gli atti di pubblicazione di matrimonio sono pubblicati on line sia in copia semplice, riproducente fedelmente il contenuto degli atti originali cartacei, i quali sono conservati presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di Cuneo, sia in copia conforme, firmati digitalmente (art. 23-ter c. 3 del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i.). L’imposta di bollo è validamente assolta ai sensi della Circolare del Ministero delle Finanze n. 223/E del 4.12.2000.

Gli atti in copia semplice sono pubblicati in formato PDF: per visualizzare i documenti sul proprio computer è necessario avere installato Acrobat Reader (clicca qui per scaricare il programma). Gli atti in copia conforme saranno pubblicati in formato P7M: per visualizzarli è necessario utilizzare un programma apposito come ad esempio il software Dike, oppure salvarli sul proprio computer e visualizzarli utilizzando una delle seguenti procedure online:

Infocert

Digitaltrust

Poste Italiane, per files di dimensioni massime di 2 Mbyte

Come cercare un atto di pubblicazione di matrimonio

La sezione Pubblicazioni di matrimonio può contenere molti documenti. Per consultarli è possibile, tramite la funzione “cerca”, effettuare una combinazione di ricerche per contenuto dell’oggetto e numero e data dell’atto.

Le pubblicazioni di matrimonio hanno un preciso periodo di affissione nell’apposita sezione (8 giorni a partire dal giorno successivo a quello dell’affissione). Scaduto il periodo, il documento viene rimosso e non sarà più possibile ritrovarlo sul sito web.

 

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE DEGLI ARCHIVI DI ATTI

Una volta terminato il periodo richiesto per l’affissione, gli atti del Comune sono cancellati dall'Albo, ma il Comune di Cuneo ha già attivato la consultazione online di molti archivi gestionali. È sempre possibile, in modo indipendente rispetto all'Albo pretorio, consultare sul sito web istituzionale le deliberazioni di Giunta e Consiglio municipale, le determinazioni dirigenziali, le ordinanze, i bandi, le gare di appalto, le aste e gli elenchi di incarichi e consulenze nelle apposite sezioni istituite sul sito web del Comune:

Deliberazioni di Giunta municipale fino al 31 dicembre 2010
Deliberazioni di  Consiglio municipale fino al 31 dicembre 2010
Deliberazioni di Giunta municipale dal 1^ gennaio 2011
Deliberazioni di  Consiglio municipale dal 1^ gennaio 2011
Determinazioni dirigenziali dal 1^ gennaio 2011
Ordinanze Principali

Ordinanze Storico
Bandi e Gare di Appalto
Aste
Concorsi
Incarichi e Consulenze
Bilanci
Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

Gli atti sono pubblicati in formato PDF: per visualizzare i documenti sul proprio computer è necessario avere installato Acrobat Reader (clicca qui per scaricare il programma).