Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Socio Educativo e pari opportunità / News / Dettaglio

News

Link alla versione stampabile della pagina corrente
Panchina Rossa al Parco fluviale

04.05.2017 - Pari Opportunità

Programma delle prossime inaugurazioni delle Panchine Rosse, in ricordo delle donne che non ci sono più

Prosegue Panchine Rosse, il progetto elaborato all’interno di Laboratorio Donna (gruppo di lavoro coordinato dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Cuneo) che consiste nel dipingere di rosso alcune panchine dislocate in città, in ricordo delle donne vittime di femminicidio. Le Panchine rosse vogliono infatti essere un simbolo, emblema del posto occupato da una donna uccisa da un uomo in quanto donna, segno tangibile di una mancanza causata dalla violenza, stimolo a un confronto e a una riflessione sulla violenza e sui cambiamenti culturali necessari per sconfiggerla.

Ad oggi le panchine adottate sono 13, mentre nei prossimi giorni ne verranno inaugurate altre, come sotto specificato:

Sabato 13 maggio – ore 19.15 inaugurazione panchina vicino alla Scuola di Ronchi adottata dalla Comunità di Ronchi

Giovedì 18 maggio – inaugurazione panchine adottate dall’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo. Alle ore 15.00 inaugurazione panchina nel cortile dell’Ospedale Santa Croce (ingresso da  via Michele Coppino) e ore 15.45 inaugurazione panchina nel parco in ingresso dell’Ospedale Carle

Martedì 23 maggio ore 16.00 – inaugurazione panchina adottata dalla Scuola Primaria “Lidia Beccaria Rolfi” (quartiere San Paolo) – panchina nel cortile della scuola. “La panchina delle bambine e dei bambini che sorridono”

Ricordiamo che Panchine Rosse prevede l’adozione, con l’impegno di averne cura nel tempo (oltreché di dipingerla e posizionare una targa esplicativa), di una panchina da parte di alcune associazioni ed enti facenti parte di Laboratorio Donna, con l’obiettivo di tenere viva l’attenzione sul fenomeno dei femminicidi, inducendo le persone a fermarsi e riflettere per contrastare l’indifferenza verso uno dei problemi forse più sottovalutati del nostro tempo.

La targa posizionata sulle panchine riporta il logo della Rete antiviolenza Cuneo (rete di operatori del territorio che collaborano per aiutare le donne vittime di violenza), una breve descrizione del progetto e i numeri utili da contattare in caso di necessità: il numero nazionale 1522 e i numeri delle due associazioni locali Mai+Sole (335 1701008) e Telefono Donna (0171 631515).

Per maggiori informazioni:
Assessorato Pari Opportunità Comune di Cuneo
0171 444454-455
pari.opportunita(at)comune.cuneo.it
www.pariopportunita.cuneo.it

 

Condividi |