Menu di scelta rapida
Sei in: Home / Socio Educativo e pari opportunità / Pari Opportunità / 25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

25 novembre - Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Link alla versione stampabile della pagina corrente

Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, un evento di grande civiltà e sensibilità promosso dalle Nazioni Unite.

<<La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosa. Essa non conosce confini né geografia, cultura o ricchezza. Fin tanto che continuerà, non potremo pretendere di aver compiuto dei reali progressi verso l’uguaglianza, lo sviluppo e la pace>>

Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne 

(1993 - Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite)

La data del 25 novembre come Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata scelta dall’ONU, nella risoluzione dell’Assemblea Generale n° 54/134 del 17 dicembre 1999, a ricordo delle tre sorelle Mirabal, violentate e uccise il 25 novembre 1960 nella Repubblica dominicana. Con la decisione di istituire tale giornata l’ONU ha voluto porre all’attenzione generale il fatto che la violenza contro le donne, manifestazione dello storico squilibrio nei rapporti di potere tra i sessi in ambito sociale, economico, religioso e politico, costituisce uno dei meccanismi sociali fondamentali di sottomissione delle donne e indebolisce - o annulla – il godimento dei loro diritti.
Milioni di donne nel mondo sono vittime di violenze domestiche, schiavizzate in matrimoni forzati, comprate e vendute per alimentare il mercato della prostituzione, violentate come trofei di guerra, molestate sul luogo di lavoro, mutilate nell'intimità da pratiche obsolete.
Donne umiliate, maltrattate, lese nell'autostima o ancora ostacolate nel raggiungimento dell'indipendenza economica, per poter decidere liberamente e autonomamente della propria vita. E sempre più spesso a infliggere la violenza sono padri, mariti, compagni, amici o conoscenti.
La violenza contro le donne è un problema universale che non conosce confini culturali e nega alle vittime pari opportunità e pari diritti. Una profonda violazione dei diritti umani, ad oggi probabilmente la più diffusa, non riconducibile cioè a fattori sociali, economici, razziali, religiosi.
Un fenomeno trasversale, che assume forme e manifestazioni diverse, con costi umani, sociali, economici inaccettabili.
La condanna alla violenza contro le donne deve essere unanime, così come l'azione e la mobilitazione perché il fenomeno - in continua crescita - venga efficacemente contrastato.

Il Comune di Cuneo promuove nel mese di novembre una rassegna di iniziative volte a sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne.

 

Calendario eventi rassegna "25 novembre 2017"

 

Rassegna stampa "25 novembre 2016"

PRIMO PIANO | Tutte le news

RSS
22.11.2017 - Pari Opportunità

Giornata contro la violenza sulle donne

Rassegna iniziative

14.11.2017 - Socio Educativo

Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Il 20 novembre previste iniziative ed...

23.10.2017 - Pari Opportunità

Continua il progetto “Panchine rosse” del Comune di Cuneo

Sabato 28 ottobre inaugurazione di una...

20.10.2017 - Socio Educativo

"Ero Straniero - l'umanità che fa bene"

Il Comune di Cuneo aderisce alla...

09.10.2017 - Pari Opportunità

Il Comune di Cuneo aderisce alla rete delle “Città per la Vita”

Giornata internazionale contro la pena...